marketing per
fotografi & videomakers

Come sconfiggere ansia da prestazione e firmare contratto in 3 step se hai uno studio Fotografico

Fotografi: quella maledetta ansia da prestazione per un contratto con gli Sposi

Sei un fotografo, ad ogni stagione hai fame di Sposi, una fame che non si placa mai, perché ogni 6 mesi ti metti alla ricerca di nuovi Sposi e quindi di nuovi contratti.

È proprio come quando decidi di andare a cena in un ristorante e anziché pensare alla pietanza che il cameriere ti sta servendo, la tua attenzione si concentra sul dessert, quello bellissimo e buonissimo che hai visto in vetrina.

Mangi di fretta tutta la cena, non gusti il momento, non gli dai importanza, pensi soltanto alla fase finale: il dolce.

Con gli Sposi senza rendertene conto avviene la stessa cosa: il tuo dolce preferito è il momento in cui gli Sposi fanno 2 azioni:

  • firma veloce sul contratto
  • acconto, se sono in contanti sei più felice

Hai ragione, queste 2 azioni sono il frutto del tuo lavoro, ma se pensi solo alla fase finale, quella del dolce, prima o poi resterai a digiuno. 

Gli Sposi di oggi sono in continua evoluzione, a volte imitano scelte sbagliate, tante altre volte hanno bisogno di altro. 

Cosa fanno di preciso quando imitano e danno retta ai consigli degli altri?

Cominciano a contattare una marea di fotografi e quindi te insieme ai tuoi competitor. 

Ti stai chiedendo come fanno a perdere tutto questo tempo, ti sembra inimmaginabile e invece no.

Oggi si può inviare decine di richieste contemporaneamente grazie alle app dedicate al Matrimonio (a cui forse sei iscritto).

Agli Sposi sembra una figata, inviano richieste di preventivo a tutti, inconsapevoli del caos mentale che li aspetta. A te invece arriva una email o una telefonata da un estraneo che ha contattato già altri tuoi competitor. E probabilmente l’unica cosa che hanno in mente sono: le foto su Instagram, i like su fb e quel famigerato pacchetto  FOTO + VIDEO, e non conoscono minimamente il valore insito in ogni singolo aspetto del servizio e prodotto.

A quel punto cosa puoi fare per fargli capire che tu sei quello giusto per loro? 

La Sposa non ti conosce e tu non conosci lei. 

Siete due perfetti estranei, e di chi non si conosce non ci si fida così facilmente. Lei deve scegliere chi affidare le foto del suo Matrimonio, non per la sagra del fagiolo di controne.

Questo nominativo è per la tua azienda un contatto freddo – gergo con il quale identifichiamo per l’appunto degli Sposi che non ci conoscono. 

Cosa devi fare allora e cosa non devi fare con gli Sposi?

Iniziamo dal cosa non fare

Non trattarli come il tuo dessert preferito, dai importanza ai tuoi Sposi, fin dalla prima telefonata/email.

Focalizzati sugli Sposi e accompagnali step by step in un percorso che ti porta allo Step finale che ti piace di più: la firma del contratto e l’acconto.

Cosa devi fare allora per ottenere quello di cui ti ho scritto sopra.

Hai un disperato bisogno di metter giù 3 step precisi, ordinati e super produttivi.

Conosciamo nel dettaglio il 1° STEP:

Pre Appuntamento, il più deciso, quello dove devi metterci grinta e creare il tuo primo step dove sai cosa raccontare sempre (senza improvvissare) chi sei tu, cosa fai e in cosa li aiuti.

In questa precisa fase puoi ad esempio raccogliere i dati e inviare ai tuoi Sposi prima dell’appuntamento un materiale conoscitivo, ad esempio un Questionario, che ti aiuta a creare una relazione con gli Sposi, facendoli sentire da te ascoltati.

Durante Appuntamento

Questa è la fase che di solito affronti, quella che siamo abituati a conoscere banalmente come Appuntamento, dove finalmente crei un rapporto dal vivo, incontri virtualmente o nello studio della tua azienda i tuoi Sposi. 

In questa fase cruciale devi assolutamente pianificare la strategia che porta i tuoi Sposi a dirti <<Sì lo voglio>>

Devi sapere, che durante l’appuntamento ci sono almeno 12 fasi cruciali da attraversare, che devi creare grazie ad una strategia. Non puoi affidare la riuscita della firma sul contratto alla fortuna o al tuo buon umore del momento.

Post Appuntamento

Questa fase, quella del Post Appuntamento è ultima solo nell’ordine cronologico. 

Questo momento viene letteralmente abbandonato da quasi tutte le aziende del Matrimonio, e forse anche da te. 

Il post appuntamento deve essere gestito con molta cura.

Tu non lo immagini ma questo step può invece diventare quello più soddisfacente, in termini economici, e dal punto di vista professionale .

Gli Sposi infatti vengono lasciati soli a cercare le risposte su google di quello che ancora vorrebbero da te, dal tuo servizio, che nei mesi successivi alla scelta scoprono di volere. 

E tu? Cosa fai, ci sei o pensi di aver finito tutto il tuo lavoro una volta ottenuta la firma sul contratto?

Con questo articolo di oggi abbiamo approfondito la tanto temuta Vendita, l’importanza di creare per la tua azienda 3 STEP efficaci. 

Questo di cui ti ho scritto fino ad ora deve rappresentare per te la soluzione definitiva anche per la gestione dei tuoi collaboratori, che spesso agiscono senza una meta, perchè anche loro sono convinti che il dolce è la parte più buona della cena.

Scopri di più sul Video Corso di Wedding Revolution, l’unico specializzato in tecniche di Vendita con gli Sposi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Wedding Revolution

Wedding Revolution

Autore dell'articolo

Wedding Revolution

Wedding Revolution

Autore dell'articolo

Lascia un commento

Corso ONLINE "FOTOGRAFI & MATRIMONI 2022"

Come diventare la Prima Scelta per avere più Appuntamenti con Sposi in Target anche se dopo la pandemia non sai cosa e come fare

SCOPRI COME PARTECIPARE

e ricevi accesso immediato ad 1 VideoBonus Omaggio!

Articoli recenti

Iscriviti alla Newsletter dedicata a Fotografi & Videomakers per ricevere in anteprima contenuti gratuiti per migliorare la tua attività.